La manovra e la favola delle liberalizzazioni

La vignetta di Ellekappa  su Repubblica – Crescita zero. Equità zero: il famoso pareggio bilancio – sintetizza mirabilmente gli effetti sull’economia reale del decreto ‘Salva-Italia’ approvato ieri dal Senato.

Ben il 90% delle misure varate rappresentano tasse,  per la bellezza di 18 miliardi di euro, ma il prof. Monti ha dichiarato che “ora l’Italia può andare a testa alta in UE”, ma con le pezze sul lato B per gli effetti del tartassamento.

La fase due del programma Monti si concentrerà sul rilancio dell’economia, sulla spending review, ovvero la revisione della spesa pubblica e sull’altrettanto doloroso capitolo delle liberalizzazioni.

Ma siamo sicuri che le liberalizzazione hanno davvero portato un abbassamento dei prezzi negli ultimi 20 anni? Secondo uno studio elaborato dalla CGA di Mestre sulla base dei dati ISTAT, la risposta non lascia dubbi.

L’apertura del mercato ha portato una vera impennata dei prezzi in quasi tutti i settori interessati, i quali si sono comportati da veri oligopolisti “facendo cartello”. Il caso più eclatante è quello delle assicurazioni che dal 1994 ad oggi hanno subito un aumento del +184,1%. Ma anche i servizi bancari e finanziari non sono da meno, registrando un aumento del +109,2%  sempre nello stesso arco temporale. Per non parlare dei trasporti ferroviari, il cui aumento è andato di pari passo con la scadenza del servizio erogato, soprattutto nelle tratte dei pendolari; tra il 2000 ed il 2011, sono aumentati del +53,2%, contro un aumento dell’inflazione pari al +27,1%.

Alla luce di tale clamoroso flop, verrebbe da pensare se forse non sia meglio per le tasche del consumatore avere i taxi contingentati e continuare a comprare i farmaci della fascia C solo nelle farmacie comunali. Lo scopriremo nei prossimi mesi con la ‘cura Passera’. Con tanti cari auguri di Buon Natale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...