Buon 1 maggio

Ai 2,1 milioni di disoccupati e ai 250mila lavoratori in cassa integrazione

Ai 1,5 milioni di giovani che non lavorano e non studiano perché non credono più nel futuro, in un Paese dalla dilagante gerontocrazia

Agli oltre 1,5 milioni di lavoratori scoraggiati che hanno smesso di cercare, il livello più alto degli ultimi 7 anni

Ai circa 4 milioni di lavoratori precari, ai parasubordinati, agli atipici, agli autonomi, alle finte partite IVA e a tutti quei lavoratori con molti obblighi e nessuna tutela

Ai cosiddetti lavoratori della conoscenza ed ai braccianti agricoli extracomunitari, tanto sottopagati i primi quanto schiavizzati i secondi

Ai 65mila esodati, nel limbo tra la disoccupazione di fatto e l’impossibilità di raggiungere la pensione

Ai 16,7 milioni di pensionati italiani, che si confermano i più poveri d’Europa, con un pensionato su due che incassa un assegno di meno di mille euro al mese.

A tutti coloro che non smettono di credere in un’Italia migliore.

Annunci

2 thoughts on “Buon 1 maggio

  1. Grazie della tua visita graditissima che ho desiderato subito ricambiare.

    Gli “esodati” sono molti di più dei 65mila stimati dagli incompetenti consiglieri della ministro fru-fru del lavoro.

    Ciao a presto leggerci. Buon pomeriggio

    1. Grazie a te, per il follow, altrettanto graditissimo, e per la rettifica, che in qualche modo cercherò di apportare visto che non ho trovato dati certi in rete. Buon proseguimento anche a te 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...