Brandelli d’Italia

Cesare Prandelli occhi chiusi
Brandelli d’Italia

 

Non amo il calcio, anche se il mio compagno di scorribande l’ha sempre praticato. Sono più per la fatica solitaria della bicicletta.
Apprezzo però lo spirito di questo sport: visione comune, strategia di gioco, fair play. Uno spirito che dovrebbe permeare ogni squadra: dalla famiglia fino ad arrivare allo Stato, passando per l’impresa.

E’ giusto che l’Italia torni a casa con la coda tra le gambe e un Prandelli dimissionario.
Non ha importanza che il gioco dell’avversario sia stato penoso, a tratti ben più deplorevole.

Gli Azzurri sono l’emblema di un Paese che si sente “unito” solo quando gioca la Nazionale, cioè quando corrono dietro a una palla undici figurine, schegge senza una meta preoccupate solo per il look.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...