Palloni (s)gonfiati

pallone sgo

Il grande Pelè ha detto che non c’è niente di più triste che un pallone sgonfio.

Nella partita della vita, io credo che i palloni sgonfi si possono sempre gonfiare, a meno che non siano irreparabilmente bucati.

Lo stesso non si può dire dei palloni gonfiati che trovi in giro, spesso molto lesti a predicare bene e a razzolare male…

MatriXmonio

pillola blu-pillola rossa
MatriXmoni

Il matrimonio, o la vita a due, è una libera partnership dove ciascuno dei soci detiene il 50% delle azioni.
Non un’associazione a delinquere di stampo mafioso, non un patto col diavolo, firmato a sangue.

L’inferno non esiste e nemmeno il paradiso. E la schiavitù, è stata abolita da un pezzo.

It’s up to you!, come dicono gli inglesi.

Macigni

macigni

 

C’è chi dice che le parole sono macigni, armi improprie, corpi contundenti che uno lancerebbe contro un ipotetico “nemico” che sarebbe all’ascolto. Un tempo anch’io lo credevo. Ora non più. Pesavo e soppesavo con cura le parole, un po’ per deformazione professionale…

Poi ho scoperto che le parole sono una merce sopravvalutata. Troppo.  E per una che finora ha campato di parole, non è un’affermazione da poco…

Conta semmai l’azione, l’essere presente all’occorrenza, il mantenere le promesse, la nuda e cruda realtà dei fatti, che a volte è molto diversa da come te la vogliono raccontare. Potrà sembrare una prospettiva un po’ troppo notarile, per non dire manichea…

Io credo che più delle parole pesano i fatti,  solo quelli. E che i fatti non hanno bisogno di prove. Nel bene e nel male.